Lettori fissi

lunedì 23 gennaio 2017

Una card per dire Grazie

Ciao a tutte eccomi qua col mio nuovo post.

Ormai il cardmaking sta avendo la meglio su di me, ma è davvero così duttile e allora perché non pensare sempre ad una card per dire qualsiasi cosa a chiunque.

Io sono una personcina davvero fortunata, sono felicemente sposata, ho due terribili ma meravigliosi figli, amici, lavoro, insomma, non mi faccio mancare nulla. ;)

Ma è stata l'Asi (Associazione Scrappers Italia) ad aprirmi un mondo di persone meravigliose, persone con cui non solo condivido un hobby, ma con cui si costruiscono rapporti inossidabili, pezzi di cuore che spesso poi si trovano lontani fisicamente, ma così "close to my heart" che la loro presenza è praticamente tangibile. 


e così ti ritrovi a colorare abbracci e mani strette e speri che quelle bamboline colorate sappiano esprimere meglio delle parole la gratitudine che provi verso la Vita per averti concesso la gioia di condividere passioni, sogni, desideri, semplici messaggi di buongiorno, figli, più o meno pelosi, con persone fantastiche, con persone che puoi chiamare Amiche.


E no, non è un refuso quella A maiuscola, non lo è per niente. Ore e ore passate al telefono o su Messenger a raccontarsi di tutto, ma proprio di tutto. 


Ma sapete, in fondo, cosa ha fatto nascere questa card? Una discussione telefonica in cui, con tutto l'affetto del mondo mi veniva detto che avevo sbagliato nell'affrontare una situazione.


E non è forse una forma di grande amore alzare il telefono per "sgridare" qualcuno. In fondo, quando si vuole bene, si vuole il bene dell'altro. Per me una delle forme di amore massimo, totale.


Quindi semplicemente grazie a te, per essermi Amica, Amica davvero. 


La mia card è come al solito molto clean and simple: un nastrino, un po' di layering, bazzil bianco, tre roselline, il meraviglioso clear stamp di Stamping Bella (sempre con la mia inseparabile Misti) e le mie amate Prismacolor. Ovviamente trovate tutto dalla Cle.

A presto

Micol

mercoledì 18 gennaio 2017

Bullet Journal

Buonasera,
mi sono appassionata già da tempo ai planner, adesso voglio sperimentare il sistema del Bullet Journal per questo sto aspettando il mio Leuchtturm1917 (non vedo l'ora che arrivi!!!), nel frattempo ho preparato i refill puntinati per la mia Dokibook,
Ho scelto le card di PL da inserire  nel mio BJ, adesso devo stabilire le mie keys ed il mio color coding.
Penso di partire con la pianificazione con il:
Future Log
- Monthly Log
- Vista settimanale (nel metodo originale del bj non è prevista)
- Collection
- Tracker

Anche voi avete adottato il Bullet Journal???
Un Bacio grande 
Marina

domenica 15 gennaio 2017

Un layout per una coppia innamorata

Ciao
il primo post dell'anno su chicca e i littlemice....

E' appena passato il Natale e già lo sguardo va a San Valentino.. il mese dell'amore..

E così ho pensato ad un layout per una coppia di amici innamoratissimi. Giovanni e Simona...
Lui è un musicista (violinista per la precisione) - il resto dei lavori che fa sono solo una finta - e lei un matematica.

Per me sono un esempio di coppia.. e adooooooro sentire lui parlare di sua moglie, tutte le volte ha gli occhi a cuore.. il lavoro li ha momentaneamente allontanati (Simona ha preso una cattedra di fisica non proprio vicina a Torino).. ma poi arriva il venerdi e Giovanni si illumina...

VIVA L'AMORE E VIVA CHI LO VIVE TUTTI I GIORNI..

Silvia



Il layout rappresenta la musica e tutto ciò che può fiorire dalla musica...